Siete già un nostro utente?
Login registrazione
Ordinazione telefonica
04 8198 00 25
Carrello
Il carrello è vuoto.

Cayenne e Macan, le proposte di Porsche nel segmento dei SUV

04.04.2016

Piccola e slanciata la Macan, imponente e decisamente più massiccia la Cayenne: sono queste le due proposte con le quali Porsche si interfaccia al sempre più complesso ed articolato mercato che riguarda le SUV di lusso.

Cayenne e Macan, le proposte di Porsche nel segmento dei SUV
La Cayenne attualmente in produzione è lunga 485 cm e fa parte della seconda generazione di un modello particolarmente importante per la storia della Porsche: fu proprio con la prima serie di questo modello che la Porsche si affacciò per la prima volta in un settore di mercato fino a quel momento inesplorato, abbandonando così la precedente dimensione che confinava la Casa di Stoccarda nella nicchia dei costruttori specializzati esclusivamente nella produzione di sportive classiche. Con il lancio sul mercato della prima serie della Cayenne, invece, Porsche riuscì a dimostrare che anche un veicolo imponente, massiccio e pesante può, anche grazie alla tecnologia e alla grande esuberanza dei suoi motori, sfoggiare prestazioni di assoluto rilievo e in molti casi paragonabili a quelle di una sportiva tradizionale.
 
La Porsche Macan rielabora questo concetto applicandolo ad un corpo vettura ancora più slanciato che tende ad emulare le forme tipiche di un’automobile compatta a 5 porte.  Realizzato sulla stessa base telaistica dalla quale prende forma anche la più popolare Audi Q5, infatti, la Macan ha un'aria piuttosto sportiva e dispone di un abitacolo che, sebbene non particolarmente generoso di centimetri, vanta sportività ed eleganza grazie all'impiego di materiali e finiture di altissimo livello e di numerosi particolari che sottolineano la vocazione  corsaiola di questa riuscita SUV di medio-grandi dimensioni.
 
 
Entrambe le vetture sono disponibili con propulsori particolarmente performanti: per la Macan la versione di punta è rappresentata dal 3.6 a benzina turbo da 399 cavalli, mentre per la Cayenne il motore che si pone al top della gamma è quello riservato alla Turbo S, ossia un 4.8 da 569 cavalli.
 
Nonostante la mole della Cayenne faccia pensare ad un'automobile tutt'altro che ecologica, nella gamma di questo grande SUV è disponibile anche una variante ibrida mossa da un motore di 3 litri accoppiato ad un'unità elettrica ed in grado di erogare complessivamente 416 cavalli.
 
Cayenne e Macan includono nella loro gamma di motorizzazioni anche un’unità a gasolio, talmente potente da non far rimpiangere le versioni a benzina: anche grazie all’introduzione di queste versioni, i successi raccolti sul mercato dai SUV Porsche stanno  crescendo a dismisura.