Siete già un nostro utente?
Login registrazione
Ordinazione telefonica
04 8198 00 25
Carrello
Il carrello è vuoto.

Gli accessori che aumentano il valore di un’auto usata

23.06.2014

Nonostante il mercato delle auto nuove sia in flessione da ormai molti anni, quello delle auto usate ha da poco iniziato a manifestare segnali di forte ripresa, probabilmente sostenuta dalle sempre maggiori possibilità di trovare ottime auto a prezzi spesso inferiori alle quotazioni di mercato; a favorire questo fenomeno ha indubbiamente contribuito il recente proliferare di siti internet imperniati intorno alla continua pubblicazione di annunci promozionali riguardanti auto poste in vendita da privati e da attività commerciali.

Gli accessori che aumentano il valore di un’auto usata
A fare in modo che i prezzi dell’usato scendessero ha comunque contribuito anche l’attuale stato di crisi dell’economia italiana, che ha indotto molti automobilisti a privarsi della loro vettura a prezzi molto competitivi per accelerarne il processo di vendita e monetizzare in maniera rapida.
 

Quanto vale un’auto usata

Tutte le auto usate hanno un loro valore intrinseco che, chiaramente dipende da molteplici fattori; innanzitutto, infatti, anche a parità di categoria e di segmento, ci sono alcuni modelli di auto che valgono più di altri. Infatti, le vetture che da nuove hanno riscontrato un grande successo sono solitamente più ricercate sul mercato dell’usato e mantengono pertanto un prezzo più vicino al valore che esse avevano da nuove.
 
Ad influenzare notevolmente il valore di un’auto contribuisce anche il suo stato d’usura: è naturale, infatti, che un’auto mantenuta in ottime condizioni dal punto di vista estetico, interno e meccanico abbia sempre e comunque un valore più alto rispetto ad un modello analogo che non è stato trattato con cura dal suo proprietario precedente.
 
Un altro elemento che induce i venditori a determinare forti differenze di prezzo tra due modelli analoghi è il chilometraggio; solitamente, la vettura meno ‘’chilometrata’’, quindi quella meno usata, vale di più rispetto ad una macchina gemella che ha percorso più chilometri. In questo caso, però, la differenza di prezzo tra due vetture identiche con chilometraggi molto diversi può essere parzialmente annullata qualora la vettura più utilizzata disponesse della certificazione che attesta una costante manutenzione svolta nelle officine autorizzate dalla Casa produttrice.
 
Tra i parametri più valutati per stabilire il valore di un’auto figura anche il numero di precedenti proprietari; un’auto passata di mano con frequenza, infatti, tende ad essere giudicata ‘’pericolosa’’ da numerosi acquirenti, che leggono frequentemente questo dato come una temibile avvisaglia dalla quale è possibile dedurre che l’auto presenti seri problemi meccanici che abbia indotto tutti i precedenti proprietari a disfarsene.
 

Gli accessori che rivalutano un’auto

I sempre più alti costi dei carburanti tradizionali ha reso le autovetture dotate di impianto a gpl o a metano (specie qualora l’impianto sia quello fornito dalla Casa produttrice del veicolo) sempre più appetibili sul mercato dell’usato. Quasi per tutti i commercianti, oggi, un’auto a gas vale più del corrispondente modello a benzina o a gasolio.
 
Qualora un’auto non fosse alimentata a gas, ma a gasolio, nella maggior parte dei casi avrebbe comunque un valore leggermente superiore rispetto ad un’analoga vettura a benzina. Inoltre, è molto importante ai fini della valutazione di un’auto usata che questa non sia soggetta al superbollo.
 
Tra gli accessori che aiutano a rendere più vendibile un’auto figura anche la vernice metallizzata, specie se di colore grigio, nero, bianco o blu. Colori molto vistosi e poco diffusi, infatti, stentano a trovare il gradimento di numerosi potenziali acquirenti e costringono quasi sempre a disfarsi della propria auto ad un prezzo più basso rispetto a quello di mercato.
 
Un plusvalore per un’auto usata è rappresentato anche dalla presenza di gomme nuove o seminuove.
E’ infine inutile sottolineare come la presenza del climatizzatore, specie sulle auto più economiche o su quelle più anziane, rappresenti al giorno d’oggi un valore aggiunto al quale pochi automobilisti sono in grado di rinunciare. Infatti, sul mercato dell’usato una vettura sprovvista del climatizzatore, specie se non più giovanissima, tende ad assumere un valore spesso molto vicino allo zero, a meno che non si tratti di un’auto d’