Siete già un nostro utente?
Login registrazione
Ordinazione telefonica
04 8198 00 25
Carrello
Il carrello è vuoto.

Cos’è la Ruggine dell’aria e come rimuoverla correttamente

18.10.2018

Vi siete mai accorti della presenza di piccoli puntini di ruggine sulla carrozzeria della vostra macchina? Il vostro veicolo si sta arrugginendo in modo inspiegabile, pur mantenendo intatta la sua vernice originaria?

Cos’è la Ruggine dell’aria e come rimuoverla correttamente
Non siete i soli, e sappiate che siete stati “colpiti” da quella che viene spesso chiamata “ruggine dell’aria” o “ruggine impropria”.
 
Questo fenomeno, diffuso soprattutto nelle grandi città, è in grado di rovinare in modo anche definitivo le carrozzerie delle auto e di portare i proprietari a disperarsi per la perdita di compattezza e lucidità nella parte esterna dei propri veicoli, sia a livello della carrozzeria sia con riferimento ai vetri.
 
Ecco, quindi, come affrontare questa situazione e come porre riparo ai primi danni.

Da che cosa è provocata la ruggine dell’aria

La ruggine dell’aria, o ruggine impropria, per molto tempo ha quasi avuto un’origine sconosciuta. Questo fino a quando molti proprietari di automobili hanno iniziato a fare caso ai danni provocati alle proprie macchine.
 
In particolare, la scocca esterna delle automobili, ma anche di altri veicoli, può iniziare ad avere strani puntini di ruggine, quindi di colore arancione, o può cominciare ad avere un aspetto quasi “permeabile”.
 
Lo stesso può accadere ai cristalli e agli specchi, che possono perdere la loro brillantezza originaria. Il motivo per il quale molte auto si trovano a dover fare i conti con la ruggine dell’aria è determinato da diversi fattori.
 
Innanzitutto, ciò può avere come origine la vicinanza del parcheggio auto ai binari ferroviari oppure a quelli dei tram.
 
La polvere provocata dall’attrito tra le rotaie e le ruote dei veicoli, e anche quella che deriva dall’impianto frenante, inizierà a volare nell’aria andando a depositarsi sulla carrozzeria delle auto. A contatto con l’umidità e con l’aria, queste particelle arriveranno a corrodere pian piano la vernice, provocando, quindi, il fenomeno della ruggine.
 
La vernice stessa diventerà più permeabile e si rovinerà abbastanza in fretta.
 
Le particelle possono anche provenire da industrie che siano presenti nelle città all’interno delle quali si parcheggi la propria automobile.
 
Infatti, anche lontano dalle rotaie sono stati riportati casi di arrugginimento delle auto e degli altri veicoli. In questi casi, le responsabili sono spesso le industrie siderurgiche e le centrali termiche.

Come combattere la ruggine dell’aria

Per combattere la ruggine dell’aria saranno necessari alcuni accorgimenti particolari, che vi consentiranno di evitare che la vostra auto si rovini velocemente.
 
Come prima cosa, se possibile evitate di parcheggiare in prossimità di passaggi di tram o treni, così da limitare al massimo la corrosione determinata da queste fonti.
 
Per chi abbia la possibilità, si consiglia anche di coprire con gli appositi teli la propria macchina, soprattutto nel caso in cui sia necessario lasciarla ferma per lunghi periodi.
 
Inoltre, cercate di creare una buona routine di pulizia per la vostra macchina: non limitatevi al lavaggio, ma cercate di utilizzare prodotti che proteggano la carrozzeria, come quelli a base di cere che consentono sia di nutrire la vernice sia di evitare che la ruggine impropria riesca a penetrare al suo interno e a rovinarla.