Siete già un nostro utente?
Login registrazione
Ordinazione telefonica
04 8198 00 25
Carrello
Il carrello è vuoto.

Apple Car Play VS Android Auto

29.08.2018

Non solo i nostri telefoni ci consentono di svolgere attività che un tempo non avremmo mai neppure potuto immaginare, ma oggi si possono trovare sistemi automatizzati anche per riuscire a guidare le proprie auto con maggiore serenità e in modo più controllato, e tra questi sicuramente ce ne sono due tra i più usati: Apple Car e Android Auto.

Apple Car Play VS Android Auto
Questi due sistemi vedono l’utilizzo di appositi dispositivi, simili a tablet, che danno la possibilità di implementare quello che viene chiamato infotainment, parola che mette insieme “Information”, cioè “informazione” ed “entertainment” cioè intrattenimento.

Come funzionano i sistemi di infotainment

In particolare, questi sistemi di ausilio alla guida consentono, mediante l’utilizzo di un display che viene spesso integrato direttamente all’interno del cruscotto auto, di avere a disposizione funzionalità molto importanti, come il navigatore, la gestione di chiamate e messaggi, ma anche la riproduzione della musica e la costituzione dei comandi vocali. 
 
Ognuno potrebbe avere una particolare preferenza per un sistema piuttosto che per un altro, ma confrontandoli sarà possibile capire quali potrebbero fare al caso vostro.

Apple Car Play VS Android Auto, i sistemi a confronto

Questi sistemi operativi per auto possono consentire al guidatore e al passeggero di svolgere operazioni molto importanti, in un modo che, però, sarà stato creato appositamente per le macchine, in modo che sia tutto sicuro e gestibile. 
 
Per entrambi i sistemi si possono trovare le seguenti feature:
 
Navigazione: con Google Maps su Android Auto e con Mappe per Apple CarPlay;
Musica: anche in questo caso con app differenti a seconda del sistema operativo;
Gestione di messaggi, chiamate e altri elementi “social”.
 
Esistono, ovviamente, anche delle differenze tra i due sistemi di gestione, il primo sarà costituito dallo smartphone di collegamento, che dovrà avere Android per l’utilizzo di Android Auto, e che dovrà essere della Apple per utilizzare Apple CarPlay.
 
Poi, si possono sottolineare anche queste ulteriori differenze:
 
L’interfaccia
 
L’interfaccia per Apple CarPlay è davvero molto simile a quella di un iPhone, in quanto si hanno tutte le app presenti sulla schermata di Home del vostro assistente.
 
Diversamente, invece, in Android Auto si avranno solo le app più importanti, e si potrà accedere direttamente a quelle che sono le funzioni in uso.
 
Il navigatore
 
Il navigatore è presente su entrambi i sistemi, anche se per Android si avrà Google Maps, mentre per la Apple si avrà Mappe. Tuttavia, sui sistemi Apple è stato consentito l’utilizzo, da poco, di app di terze parti anche per le mappe. 
 
La musica
 
All’interno di Android Auto potrete utilizzare davvero molte app per la musica, che comprenderanno Spotify, Google Play Music, Deezer, Audible e molte altre.
 
Per chi scelga, invece, Apple Car Play la scelta sarà più limitata, con supporto per l’app della Apple, Spotify e poche altre alternative. 

Apple Car Play VS Android Auto, in che auto si possono trovare

Esistono molti modelli di auto che già utilizzano questi assistenti alla guida, e se ne sono contati almeno 400. 
 
Potrete trovare la disponibilità aggiornata sui siti ufficiali dei produttori, ma sembra che siano moltissimi i brand che hanno scelto Android, mentre circa la metà di essi ha scelto anche la Apple.