Siete già un nostro utente?
Login registrazione
Ordinazione telefonica
04 8198 00 25
Carrello
Il carrello è vuoto.

Come lucidare correttamente il tuo veicolo

21.06.2018

Avere una macchina pulita può essere davvero una soddisfazione e saper lucidare correttamente il tuo veicolo ti consentirà anche di prenderti cura con maggiore precisione della sua vernice e di tutta la carrozzeria.

Come lucidare correttamente il tuo veicolo
Infatti, la cera, oltre a garantire un aspetto estetico gradevole, consentirà anche di proteggere la tua auto da alcuni microtraumi e da quella che potrà essere l’azione degli agenti atmosferici.
 
Ecco, quindi, tutti i segreti grazie ai quali lucidare correttamente il tuo veicolo.

Lucidare correttamente il tuo veicolo partendo dal lavaggio

Prima di poter passare a lucidare il tuo veicolo dovrai eliminare tutte le impurità e lo sporco che, ovviamente, potrebbero essersi fermati sulla carrozzeria, rendendo la vernice opaca.
 
Potrai lavare l’auto in una struttura specializzata, oppure potrai fare tutto da solo: basteranno acqua, un detergente specifico e una spugna per auto per consentirti di lavare al meglio la macchina.
 
Dopo aver applicato il detergente dovrai anche sciacquare la tua macchina, e dovrai controllare che a livello della carrozzeria e dei fari non si sia accumulato uno sporco più resistente.
 
In questi casi, infatti, dovrai utilizzare anche una pasta leggermente abrasiva, che potrai passare con un applicatore apposito, in modo da eliminare, ad esempio, la classica resina che cade dagli alberi.
 
Scegli sempre un abrasivo che sia adatto alla vernice della tua macchina e segui in modo preciso le istruzioni presenti sulla confezione, in modo da non danneggiare la carrozzeria della tua auto. 
 
Prima di applicare lo smalto abrasivo, però, dovrai asciugare la macchina: questa potrà essere asciugata in modo automatico presso gli autolavaggi, mentre potrai attendere un’asciugatura naturale qualora ti sia occupato di fare tutto da te.

Come lucidare correttamente il tuo veicolo in modo semplice

Nel momento in cui la tua auto dovesse essersi asciugata completamente, potrai passare alla lucidatura vera e propria.
 
Scegli sempre dei prodotti che siano adatti alla tua auto e al tipo di vernice con la quale la stessa sarà stata ricoperta.
 
Successivamente, procurati un panno morbido, preferibilmente in fibre sintetiche, e controlla che non rilasci pelucchi.
 
Applica la pasta lucidante iniziando da piccole sezioni della tua auto, in modo da poter controllare i movimenti e anche il risultato.
 
Il modo migliore per applicare il prodotto è quello di usare dei movimenti circolari e che si sovrappongano l’uno con l’altro. In questo modo potrai andare a levigare quelli che potrebbero essere i difetti presenti sulla superficie della vernice della tua macchina.
 
Lavorando in modo corretto la pasta lucidante vedrai come, pian piano, questa diventerà trasparente e verrà estesa in modo uniforme sulla carrozzeria della tua macchina.
 
Esegui questa operazione di applicazione e di passaggio su tutta la superficie della tua auto, cercando di insistere nei punti che potrebbero essersi rovinati di più con il tempo o a causa di piccoli incidenti.
 
Alla fine potrai rimuovere gli eventuali residui ed eccessi di cera utilizzando un panno in camoscio che sia pulito e asciutto.
 
Potrete ripetere l’operazione di lucidatura del vostro veicolo ogni tre o quattro mesi circa, a seconda della vernice e anche delle condizioni alle quali sia sottoposta la macchina.