Siete già un nostro utente?
Login registrazione
Ordinazione telefonica
04 8198 00 25
Carrello
Il carrello è vuoto.

I controlli da fare alla propria auto prima di partire per le vacanze

28.05.2014

Dopo un inverno piuttosto lungo ed abbastanza burrascoso, l’estate avanza a grandi passi sull’Italia, contribuendo a rinvigorire la voglia di vacanze di migliaia di famiglie e di lavoratori. Tra questi sono moltissimi coloro i quali scelgono di viaggiare in auto e non solo per contenere i costi, ma anche per non rinunciare al piacere di non sentirsi sottoposti a rispettare i tragitti imposti dalle rotte che i mezzi destinati al trasporto pubblico sono tenuti a seguire.

I controlli da fare alla propria auto prima di partire per le vacanze
Il momento di una partenza per le vacanze rappresenta per un’auto un banco di prova fondamentale nel quale è importantissimo sfoderare tutte le doti di comodità, capienza, parsimonia e guidabilità che la contraddistinguono.
 
Per partire alla volta delle proprie vacanze con la massima serenità e senza la preoccupazione alimentata dalla consapevolezza di guidare un veicolo poco affidabile, è necessario svolgere una piccola serie di controlli relativi alla salute della propria auto prima di mettersi in viaggio.
 

Cosa controllare prima di partire?

Le gomme sono il primo componente di un’auto da sottoporre a controlli prima di mettersi in viaggio. Infatti, lo stato d’usura delle gomme troppo accentuato è una delle prime cause di incidenti in Italia e, purtroppo, anche uno degli aspetti a cui gli automobilisti dimostrano di rivolgere minore attenzione. Fondamentali per garantire la sicurezza di marcia di un’auto non sono solo i controlli relativi allo stato d’usura delle gomme, ma anche quelli relativi alla loro pressione. Mantenere infatti le gomme ad una corretta pressione consente di viaggiare in tutta sicurezza e di consumarle in maniera regolare.
 
 
Un altro aspetto da tenere sotto controllo è la revisione: è fondamentale viaggiare sempre con un veicolo revisionato. Questa attenzione non è utile solamente ad eludere il rischio di eventuali sanzioni, ma rappresenta già di per se una garanzia comprovata del buono stato di efficienza generale del veicolo. Occorre inoltre ricordare che qualora si causasse un incidente alla guida di un veicolo non revisionato, l’assicurazione potrebbe rifiutarsi di pagare i danni causati dal guidatore del mezzo.
 
Prima di partire per le vacanze, consigliamo inoltre di sottoporre la propria auto a scrupolosi controlli da parte del vostro meccanico di fiducia, il quale saprà certamente suggerirvi se sia il caso di sostituire alcune componenti usurate.
Prima della partenza sarebbe consigliabile anche la sostituzione dell’olio e dei filtri, specie se si intende viaggiare per parecchie migliaia di chilometri.